A Fiumicino un corner per viaggiatori cinesi

by Andrea Lovelock | 30 Ottobre 2018 7:00

Facilitare l’esperienza turistica del viaggiatore cinese che sceglie Roma Fiumicino come gateway per il viaggio in Europa: questo l’obiettivo del corner dedicato ai passeggeri cinesi allestito da AdR, società che gestisce l’aeroporto di Fiumicino in collaborazione con l’ambasciata della Repubblica Popolare Cinese. Uno spazio per un’assistenza dedicata vista la crescita del traffico sul fronte dell’estremo oriente (+18% da inizio anno). Al momento Fiumicino rappresenta il 3° aeroporto in Europa, dopo Francoforte e Londra Heathrow, per numero di destinazioni direttamente connesse con la Cina.

Sono infatti nove i collegamenti – con una frequenza fino a 32 voli settimanali – con la Cina, incluso Hong Kong, grazie anche alla presenza dei quattro principali vettori cinesi (Air China, China Eastern Airlines, China Southern Airlines e Hainan Airlines oltre che Cathay Pacific). A fronte della crescita sempre più importante del traffico aereo sulla direttrice Roma-Cina si avvia un rapporto strategico tra Aeroporti di Roma e l’ambasciata cinese in Italia, con l’obiettivo di facilitare e agevolare il turismo da e per la Capitale che nell’ultimo periodo ha attirato nei primi 8 mesi del 2018 quasi 470mila passeggeri provenienti dalla Cina e le previsioni di chiusura del 2018 confermano il trend di sviluppo.

Nel corner inaugurato nella sala arrivi del Terminal 3 i viaggiatori cinesi troveranno messaggi di benvenuto direttamente dall’ambasciata cinese e alcuni utili QRcode per raggiungere siti, app e canali social ufficiali, con le informazioni utili, in lingua cinese, per il loro soggiorno sulla città. Per migliorare l’esperienza in aeroporto, potranno invece usufruire dei servizi digitali messi a disposizione da Aeroporti di Roma, dall’app gratuita, con un software di wayfinding dal check in al gate; all’airport free wifi per navigare senza limiti.

Il ministero degli Affari esteri cinese ha disposto inoltre tutti i riferimenti per contattare il centro di protezione consolare, tramite la relativa app e l’account Wechat; il servizio consolare della Cina ha, invece, inserito un QRcode per registrare spontaneamente i dati del proprio viaggio all’estero sul sito dedicato. L’ambasciata cinese in Italia sarà, infine, direttamente raggiungibile dai turisti, al loro arrivo in aeroporto, tramite il profilo ufficiale su Wechat con tutte le informazioni necessarie per la permanenza in Italia, le procedure di rilascio dei documenti e l’opportunità di chattare direttamente per richieste specifiche. E sempre su Wechat, l’aeroporto di Fiumicino è attivo dal 2017 con un profilo ufficiale di AdR con le informazioni utili per gli utenti cinesi che stiano pianificando un viaggio in Europa, scegliendo l’Italia e Roma come destinazione di arrivo.

Source URL: https://www.lagenziadiviaggi.it/a-fiumicino-un-corner-per-viaggiatori-cinesi/