4Winds spinge su Egitto e Turchia: «Non fanno più paura»

4Winds spinge su Egitto e Turchia: «Non fanno più paura»
25 Settembre 07:00 2017 Stampa questo articolo

A stagione estiva quasi conclusa, 4Winds traccia un primo lusinghiero bilancio: con sorpresa il booking del t.o. registra volumi superiori alle aspettative. Il fondatore Franco Fenili osserva: «Continuiamo a ricevere decine di email e richieste superiori alla media del periodo. In particolare osserviamo una costante domanda di informazioni e abbiamo ricevuto conferme per destinazioni che ultimamente non erano molto richieste. Paesi come Israele e Giordania, e di recente anche Egitto e Turchia, vengono nuovamente presi in considerazione dalla clientela. Evidentemente il concetto di pericolo sta cambiando: abbiamo più o meno tutti capito che quasi nessuna destinazione può essere considerata totalmente senza rischi».

Da qui una pronta reazione del t.o. con un’articolata programmazione autunnale: «Abbiamo immediatamente rinforzato la programmazione per le destinazioni in ripresa. In occasione dei prossimi ponti autunnali e di Capodanno – annuncia Fenili – siamo usciti con proposte per la Turchia a un prezzo base di 300 euro a persona; per l’Egitto con crociere settimanali sul Nilo a 945 euro; tour in Giordania a 930 euro e Israele a 1.310 euro. Continua, poi, a crescere la richiesta per il Nord Europa, destinazione verso cui in passato la domanda terminava drasticamente con gli ultimi giorni di settembre. E invece si ripete il successo dei charter in partenza da Roma per l’Islanda in occasioni dei ponti di novembre e, da quest’anno, di dicembre, grazie anche a quote eccezionali a partire da 710 euro a persona».

 

  Articolo "taggato" come:
  Categorie

L'Autore