Il 2018 di Best Tours: due cataloghi e prezzo bloccato

Il 2018 di Best Tours: due cataloghi e prezzo bloccato
26 marzo 12:13 2018 Stampa questo articolo

Novità commerciali e di prodotto per il 2018 di Best Tours, che si prepara a lanciare sul mercato due cataloghi: Stati Uniti, Messico e Caraibi e Australia e Polinesia.

La formula è quella di Best Revolution, che garantisce l’eliminazione della quota di apertura pratica, il prezzo bloccato da adeguamenti valutari, l’introduzione di nuove formule per l’acquisto di documenti e assicurazioni, oltre al riconoscimento della commissione su tutti i servizi acquistati con il tour operator.

Sul fronte prodotto, poi, l’operatore punta a consolidare la sua presenza nel segmento viaggi di nozze con Best Emotion, catalogo che ogni anno presenta circa 30 proposte confezionate ad hoc – non presenti in altri volumi – compreso Best Honeymoon, pacchetto di plus gratuiti per gli sposi.

Riconfermati anche i Best Traveller, tour esclusivi sviluppati con partenze fisse in alta stagione nelle principali destinazioni di Best Tours – tra cui Stati Uniti, Africa e Giappone – e caratterizzati da contenuti speciali e dal numero massimo di partecipanti.

“L’obiettivo – si legge nella nota del t.o. – è quello di fornire alle agenzie strumenti concreti per combattere la disintermediazione, al fine di attirare più clienti nei punti vendita. Un esempio sono i pacchetti Komodo, proposte esperienziali a contatto con le realtà locali in Thailandia, le crociere Star Clippers in Indonesia oppure la possibilità di prenotare onsen privati per le coppie in Giappone, contenute nel nuovo catalogo Estremo Oriente“.

 

  Articolo "taggato" come:
  Categorie

L'Autore