Allianz Global Assistance, Avagliano: «Obiettivo innovazione»

by Giulia Di Camillo | 10 Luglio 2018 7:00

Per Allianz Global Assistance la parola d’ordine è innovazione. E l’obiettivo è sempre più quello di risolvere con prontezza e professionalità le problematiche in cui possono imbattersi i viaggiatori. «La linea Globy va in questa direzione – dichiara Renato Avagliano, direttore commerciale della compagnia assicurativa – Fondamentale per noi il sostegno continuativo degli area manager alle agenzie di viaggi e del call center dedicato».

La copertura assicurativa più richiesta è la Globy Rosso. «Si tratta di una polizza che prevede l’assistenza sanitaria e il rimborso delle spese mediche e che abbiamo recentemente arricchito con l’aereo sanitario previsto ora in tutto il mondo. Va molto bene anche Globy Rosso Plus, che copre anche le spese accessorie in caso di ricovero ospedaliero».

Avagliano, infine, tocca il delicato tema relativo alla Insurance Distribution Directive[1] (Idd): «La nuova normativa prevede l’iscrizione a un apposito registro degli intermediari per tutte le agenzie che venderanno polizze di valore superiore ai 200 euro per persona e per viaggi di oltre 3 mesi. Alla luce dei decreti attuativi della normativa recentemente ufficializzati, abbiamo sottoposto all’Ivass le nostre osservazioni[2], per consentire alle agenzie il rispetto della direttiva e al contempo non appesantire la loro operatività quotidiana. Il nostro impegno è quello di mettere in atto tutte le procedure che possano mantenere l’attuale semplicità e praticità del nostro modello di vendita basato sul portale Globy, nell’interesse del viaggiatore e dell’agente».

Endnotes:
  1. Insurance Distribution Directive: https://www.lagenziadiviaggi.it/assicurazioni-in-agenzia-cosa-cambia-con-la-direttiva-idd/
  2. le nostre osservazioni: https://www.lagenziadiviaggi.it/direttiva-assicurazioni-lultima-parola-spetta-allivass/

Source URL: https://www.lagenziadiviaggi.it/19460-2/