WiFi Italia, da Bari a Trento l’app per navigare gratis

WiFi Italia, da Bari a Trento l’app per navigare gratis
11 luglio 12:57 2017 Stampa questo articolo

Partirà giovedì 13 luglio il progetto WiFi Italia, un’iniziativa portata avanti dal ministero dello Sviluppo economico (Mise), dal ministero dei Beni culturali e del Turismo (Mibact) e dall’agenzia per l’Italia digitale (Agid). L’app permetterà di navigare gratuitamente su tutto il territorio italiano – così come viene riportato dal quotidiano La Repubblica – ed è destinata sia ai cittadini del nostro Paese che agli stranieri, facendo parte del più ampio piano di sviluppo della banda larga in Italia con l’obiettivo di promuovere la diffusione del digitale e i nuovi servizi della pubblica amministrazione e concorrere al rilancio del turismo nazionale.

Inizialmente la rete – che ingloberà quelle già esistenti e ne creerà altre nei luoghi turistici – sarà disponibile solo in poche zone: Firenze (comune e provincia), Prato, alcune aree della Toscana e dell’Emilia RomagnaMilano, Roma (comune e provincia), Bari, la provincia di Trento, varie zone del Polesine in Veneto e anche in un primo museo, le Scuderie del Quirinale a Roma. Successivamente, WiFi Italia arriverà anche in tutte le stazioni ferroviarie fino a coprire tutto il Paese, da nord a sud.

Per il futuro, inoltre, è prevista una prossima versione dell’applicazione che permetterà anche di pagare alcuni servizi come ad esempio i biglietti per usufruire dei mezzi pubblici o accedere alle varie attrazioni locali. In programma, infine, la personalizzazione del servizio tramite i big data, utile sia agli utenti per avere consigli turistici ad hoc e sia al servizio per migliorare l’offerta e rendersi sempre più competitivi a livello internazionale.

  Articolo "taggato" come:
  Categorie

L'Autore

Giulia Di Camillo
Giulia Di Camillo

Guarda altri articoli