Vinci l’Egitto con l’As Roma: El Shaarawy premia i vincitori

17 maggio 13:50 2018 Stampa questo articolo

Non poteva che esserci “il Faraone” Stephan El Shaarawy alla premiazione del concorso Vinci l’Egitto, promosso e organizzato dall’ente del turismo egiziano, guidato da Emad Abdalla, in collaborazione con l’As Roma che ha pubblicizzato l’iniziativa attraverso i suoi canali: led a bordocampo, spot radio e tv, banner promozionali.

All’Accademia d’Egitto a Roma, l’attaccante della Roma ha consegnato i sei premi ai vincitori – tutti viaggi per due persone in Egitto – offerti da Air Cairo, Eden Viaggi, Egypt Air, Francorosso, Karisma, Tui, Turisanda e Veratour: quattro soggiorni a Marsa Alam, un viaggio a Sharm el Sheikh, una crociera sul Nilo.

Il direttore dell’ente del turismo egiziano Emad Abdalla ha espresso soddisfazione per la serata di premiazione a cui hanno partecipato l’ambasciatore d’Egitto in Italia Hisham Badr, la direttrice dell’Accademia d’Egitto Gihane Zaki, autorità egiziane, t.o., compagnie aeree, giornalisti e agenti di viaggi tutti uniti a celebrare l’Egitto.

Anche attraverso questo contest, l’ente del turismo egiziano punta con grande impegno al rilancio della destinazione per il mercato italiano, forte dei segnali positivi di ripresa degli ultimi mesi. «Come prossimi obiettivi – ha dichiarato Emad Abdalla durante la serata – abbiamo sicuramente la promozione della splendida costa mediterranea, il rilancio delle crociere sul Nilo, l’itinerario della Sacra Famiglia e il city break (Alessandria d’Egitto, Cairo), continuando comunque sempre la nostra attività di promozione sul Mar Rosso».

I recenti dati sugli arrivi, +94,1% nel 2017, rispetto al 2016 dimostrano che il Paese è sulla strada giusta. I numeri dei turisti italiani, in particolare sul Mar Rosso, stanno tornando a salire facendo ben sperare per la stagione estiva. I primi due mesi del 2018 confermano questa sostanziale ripresa e vedono un aumento del +25,9% degli arrivi a gennaio rispetto a gennaio del 2017 e del +76,2% a febbraio rispetto allo stesso mese dell’anno scorso.

«Entro la fine dell’anno l’Egitto punta a ospitare 400mila turisti italiani», ha annunciato l’ambasciatore Hisham Badr. Quasi il doppio delle presenze del 2017. Già dall’inizio del 2018 gli operatori hanno registrato un crescente numero di prenotazioni e secondo i dati pubblicati da Astoi a Pasqua si è registrato un aumento del 100% delle prenotazioni per il Mar Rosso rispetto alla Pasqua 2017.

L'Autore

Claudia Ceci
Claudia Ceci

Guarda altri articoli