Veratour, sempre più italiani scelgono i tropici per Natale

Veratour, sempre più italiani scelgono i tropici per Natale
07 dicembre 07:00 2017 Stampa questo articolo

Positivi i numeri di Veratour riguardo gli italiani che approfittano delle vacanze natalizie per concedersi una settimana al mare. Il centro studi dell’operatore, infatti, segnala un aumento del 10% delle prenotazioni proprio per il periodo in questione, con l’Oceano Indiano ad aggiudicarsi la palma come destinazione più gettonata battendo i Caraibi. A fare da traino, soprattutto Zanzibar, Kenya, Mauritius e Maldive. Bene anche l’Oman.

Il Centro Studi Veratour, inoltre, fa emergere un aumento del Mar Rosso: nei villaggi del tour operator a Marsa Alam e Sharm el Sheik è stato raggiunto il tutto esaurito per le settimane di Natale e Capodanno.

«I tempi sono cambiati e oggi sono sempre più gli italiani che scelgono di trascorrere le festività natalizie in una di queste meravigliose mete. Ed è comprensibile – spiega Stefano Pompili, direttore generale di Veratour – Non c’è nulla di più rigenerante di una settimana di relax al mare. Quello che ci viene richiesto è un servizio impeccabile, di alto livello: la vacanza deve essere un’esperienza da sogno, un momento per dimenticare le preoccupazioni e ritrovare il benessere, per questo la nostra offerta funziona».

In aumento, infine, non soltanto il numero dei viaggiatori ma anche lo scontrino medio che, per la settimana di Natale, si assesta intorno ai 2.350 euro per persona comprensivo di volo e trattamento all inclusive, mentre per Capodanno raggiunge i 2.950 a parità di condizioni.

  Articolo "taggato" come:
  Categorie

L'Autore