Trenitalia, sconti fino al 70% per le elezioni politiche

14 febbraio 12:00 2018 Stampa questo articolo

Tariffe agevolate per chi si sposta con Trenitalia in occasione delle prossime elezioni politiche e amministrative, in programma domenica 4 marzo.

Basta partire da venerdì 23 febbraio e rientrare entro mercoledì 14 marzo per ottenere uno sconto, esclusivamente per viaggi di andata e ritorno, nel livello standard dei Frecciarossa e in seconda classe sugli altri treni. L’agevolazione Viaggi degli elettori prevede, per i treni Frecciarossa, Frecciargento, Frecciabianca, InterCity, InterCity Notte e servizio cuccette, la riduzione del 70% rispetto al prezzo base del biglietto.

Per i treni regionali è prevista una riduzione del 60% sul prezzo del biglietto. Gli elettori che rientrano dall’estero potranno usufruire della tariffa Italian Elector, cioè per viaggi internazionali da e per l’Italia.

Per usufruire delle riduzioni gli elettori dovranno esibire, nelle biglietterie e nelle agenzie di viaggi autorizzate, i seguenti documenti: documento di identità e tessera elettorale (se sprovvisti di tessera elettorale si dovrà sottoscrivere e presentare, esclusivamente in biglietteria, una dichiarazione sostitutiva per il viaggio di andata).

Per il viaggio di ritorno l’elettore dovrà esibire, oltre ai titoli di viaggio, anche la tessera elettorale regolarmente timbrata o, in mancanza, un’apposita dichiarazione rilasciata dal presidente del seggio elettorale che attesti l’avvenuta votazione.

  Articolo "taggato" come:
  Categorie

L'Autore