Il traghettatore di Air France sarà Anne-Marie Couderc

Il traghettatore di Air France sarà Anne-Marie Couderc
15 maggio 16:04 2018 Stampa questo articolo

Sarà Anne-Marie Couderc, 68 anni, ex segretario di Stato del governo Juppé nel 1995 e ex presidente del comitato del gruppo Air France-Klm, ad assumere ad interim il ruolo di Jean-Marc Janaillac alla guida della compagnie franco-olandese. Janaillac si è dimesso lo scorso 4 maggio in seguito al no dei lavoratori, espresso tramite referendum, al progetto di un nuovo accordo salariale.

La nomina a presidente non esecutivo è stata ufficializzata nel corso dell’assemblea degli azionisti di martedì 15 maggio. Ad affiancare la manager è stato nominato un comitato collegiale composto da tre membri, che saranno incaricati di mettere in atto le decisione prese dal consiglio: il neo direttore generale Frédéric Gagey (in precedenza era il responsabile finanziario del gruppo), Franck Terner (attuale direttore generale) e Pieter Elbers, ad di Klm.

“Il consiglio di amministrazione – si legge in una nota della compagnia – ha piena fiducia nella capacità del comitato collegiale e del comitato esecutivo del gruppo di gestire le attività durante questo periodo di transizione. Il consiglio chiede loro di continuare a lavorare sulla base del piano strategico a medio termine di Air France-Klm già approvato dal consiglio di amministrazione”.

Da parte del nuovo presidente non esecutivo, quindi, non potranno essere prese decisioni che mettano in discussione la crescita del vettore, limitando di fatto i suoi margini di manovra alla gestione della situazione attuale, in particolare modo per quanto attiene ai rapporti con i sindacati. Il tutto in attesa che venga nominato un nuovo amministratore delegato del vettore.

Secondo Le Monde, in particolare, la ricerca del nuovo ceo non dovrebbe durare più di due o tre mesi, e dovrà per forza ricadere su un “professionista del trasporto aereo che parli francese, inglese e anche olandese”. Tra I nomi possibili, circolano quelli dell’ex numero due di Airbus, Fabrice Brégier, di Lionel Guérin, ex presidente di Hop!, di Bruno Matheu, ex-dirigente di Etihad Airways o di Pascal de Izaguirre, attuale numero uno di Tui France e di Corsair.

L'Autore