Sogni nel Blu conferma i charter per Lampedusa

Sogni nel Blu conferma i charter per Lampedusa
17 febbraio 15:17 2017 Stampa questo articolo
Email this to someoneTweet about this on Twitter3Share on Facebook0Pin on Pinterest0Share on Google+0Share on LinkedIn0

Il t.o. Sogni nel Blu conferma i charter per Lampedusa e si prepara, così, all’estate 2017. “Già la scorsa stagione – si legge in una nota – l’isola ha registrato grandi risultati, anche per via dall’impoverimento dell’offerta mediterranea. Lampedusa ha retto bene l’ondata di arrivi, favorita anche dal potenziamento dei collegamenti aerei”.

Chi ha investito, come Sogni nel Blu, proprio sulla raggiungibilità della destinazione. «Puntiamo a ripetere il buon successo dello scorso anno – dichiara Antonio Martello, amministratore del tour operator isolano – Per questo abbiamo investito nuovamente sia sulle rotazioni charter, che su una maggiore qualificazione dell’offerta».

I collegamenti partiranno il 27 maggio dagli aeroporti di Verona, Milano Malpensa e Bologna con aeromobili Neos, mentre da Bergamo si volerà con Albastar. Le rotazioni charter continueranno fino a metà ottobre.
L’offerta di soggiorno, divisa fra hotel, club, residence, resort, appartamenti, dammusi e b&b, punta in queste settimane sul Prenota Prima, che prevede tariffe scontate.

Sembra essere già lontano il tempo dell’emergenza migranti sull’isola, tanto che oggi si inizia a guardare nuovamente a Lampedusa come destinazione turistica che ha tanto da offrire.
Se ne torna a parlare anche nelle agenzie di viaggi: «C’è stata una netta ripresa della vendita intermediate – spiega Martello – in particolare in nord Italia, che tradizionalmente è il maggior bacino di utenza della destinazione».

  Articolo "taggato" come:
  Categorie

L'Autore