Sharm Sport, Rosolino alla prova del triathlon in Egitto

Sharm Sport, Rosolino alla prova del triathlon in Egitto
20 marzo 12:11 2017 Stampa questo articolo
Email this to someoneTweet about this on Twitter7Share on Facebook373Pin on Pinterest0Share on Google+0Share on LinkedIn0

Massimiliano Rosolino torna per la seconda volta in Egitto e prosegue la partnership per promuovere la destinazione del Nord Africa sul mercato italiano. Il nuotatore italiano sarà a Sharm El Sheikh, dal 26 marzo al 2 aprile, con il gruppo di TriathlonTravel e seguito dalle telecamere di Icarus-Sky Sport Hd per pedalare, correre e nuotare e l’obiettivo di prepararsi alla sua prima gara di triathlon in carriera.

Sono 19 anni che l’associazione sportiva TriathlonTravel sceglie Sharm El Sheikh come location ideale per le sue vacanze dinamiche. Il progetto, che si chiama Sharm Sport e consiste in un viaggio di sport e relax rivolto a ciclisti, triatleti e accompagnatori che trovano in Egitto il luogo perfetto per allenarsi e rilassarsi.

Il gruppo di Sharm Sport 2017 è composto da circa trenta persone, oltre a testimonial sportivi come la triatleta Martina Dogana, il ciclista Alessandro Bertolini e il grande nuotatore Massimiliano Rosolino, che quest’anno condividerà la sua seconda esperienza a Sharm assieme all’amico-nuotatore professionista Mattia Aversa.

«Siamo lieti di collaborare ancora con TriathlonTravel e con campioni del calibro di Rosolino, Bertolini, Dogana, Aversa – afferma il direttore dell’Ente del turismo egiziano in Italia, Emad Fathy Abdalla – e siamo fiduciosi che questa sinergia possa incoraggiare i turisti italiani a scegliere l’Egitto come meta, invitandoli a non privarsi della possibilità di scoprire le bellezze storiche, artistiche e naturali della destinazione».

Grazie al supporto dell’Ente del turismo egiziano, infatti, Rosolino tornerà ad allenarsi e preparerà il suo primo triathlon di carriera nel contesto straordinario dell’Egitto, con una barriera corallina tra le più belle al mondo e l’atmosfera magica del deserto del Sinai, sfruttando i preziosi consigli dei triatleti del gruppo e del ciclista Bertolini conosciuti durante la passata edizione di Sharm Sport.

L'Autore