Fiumicino e Malpensa sul podio dei disservizi

Fiumicino e Malpensa sul podio dei disservizi
24 luglio 07:00 2017 Stampa questo articolo

Tra luglio e agosto almeno 33 milioni di italiani faranno le valigie. Di questi, il 70% viaggerà in aereo. Da qui l’inevitabile pensiero a imprevisti e disservizi. Nel 2016 quasi 265mila sono stati i viaggiatori che – secondo AirHelp, società di assistenza ai passeggeri per i rimborsi – hanno visto i loro piani estivi rovinati da un forte ritardo, dalla perdita di una coincidenza o addirittura da un volo cancellato. Secondo l’azienda, gli italiani avrebbero diritto a rimborsi per oltre 94 milioni di euro dalle compagnie aeree per questi disagi e hanno tempo fino a tre anni dall’accaduto per procedere.

Negli ultimi anni proprio Air Help ha aiutato oltre 3 milioni di passeggeri a ottenere il rimborso per i loro voli in ritardo o cancellati. Una mole di dati a cui AirHelp ha attinto per stilare una classifica degli aeroporti migliori e peggiori del nostro Paese in termini di disservizi, ritardi e voli cancellati.

Lo scorso anno sono stati due i principali aeroporti italiani a far segnare la maggior quantità di imprevisti: Roma Fiumicino con 77.636 passeggeri aventi diritto a un risarcimento per un totale di 32,4 milioni di euro di rimborsi potenziali e Milano Malpensa con 61.088 passeggeri e rimborsi per 23,9 milioni di euro. Spiccano anche destinazioni tipicamente estive come Olbia con quasi 9mila passeggeri che hanno subìto disagi e una percentuale di disservizi legati ai voli tra le più alte in Italia. In pole position anche Napoli con 4,3 milioni di euro di potenziali risarcimenti, Palermo (1,4 milioni) e Catania (1,5 milioni).

Secondo AirHelp, il diritto al rimborso è spesso poco conosciuto tra i passeggeri e talvolta omesso dalle compagnie aeree: meno del 2% degli aventi diritto ha, infatti, richiesto e ottenuto un risarcimento. Tutte le compagnie aeree, comprese le low cost – precisa l’azienda – devono infatti corrispondere da 250 a 600 euro di rimborso a prescindere dal prezzo pagato per il biglietto acquistato.

  Articolo "taggato" come:
  Categorie

L'Autore