Rccl toccherà Portofino. E Oasis torna in Europa

Rccl toccherà Portofino. E Oasis torna in Europa
14 novembre 12:29 2017 Stampa questo articolo

Saranno cinque i nuovi porti di scalo europei di Royal Caribbean International nella stagione 2019-2020. Tra questi, anche quello di Portofino, in Liguria. La compagnia crocieristica, che promette ai propri ospiti una gamma di avventure dal forte impatto, annuncia il ritorno di Oasis of the Seas in Europa, un’ampia programmazione di crociere nei Caraibi e la partenza della prima nave di classe Quantum verso la frontiera dell’Alaska.

Oasis salperà per crociere di sette notti e visiterà Palma di Maiorca, Marsiglia, Firenze, Roma e Napoli. Tornerà a solcare le acque del Mediterraneo salpando da Barcellona per trascorrere la stagione estiva nel Vecchio Continente. Tra i tanti servizi ci saranno supporti tecnologici di nuovissima generazione, camere e suite eleganti e di grande comfort, una proposta gastronomica varia, un vero e proprio parco naturale a cielo aperto (Central Park) e la possibilità di assistere a spettacoli teatrali in stile Broadway, oltre che nell’iconico AquaTheater.

Dall’Italia salperanno, poi, Rhapsody of the Seas con itinerari di sette notti da Venezia alla volta delle isole greche e della Croazia, e Jewel of the Seas, con viaggi di sette o nove notti da Civitavecchia.

  Articolo "taggato" come:
  Categorie

L'Autore