Quanto si risparmia con l’early booking?

Quanto si risparmia con l’early booking?
21 aprile 07:00 2017 Stampa questo articolo

TripAdvisor ha annunciato i risultati del report “Best Time to Book” per l’estate. Anche se il periodo ideale per prenotare gli hotel in Europa è 5-9 mesi prima della partenza, le tariffe non subiscono grosse variazioni nell’arco dei 10 mesi che precedono il viaggi estivo, con una flessione percentuale minima (tariffa media a notte 126 euro). Per gli Stati Uniti meglio prenotare l’hotel entro 3 mesi dalla partenza (-9% su una media di 154 euro).

Gli hotel in Asia offrono prezzi più convenienti prenotando entro 3 mesi dal viaggio (-14% su una tariffa media di 137 euro). Per i Caraibi, meglio prenotare entro quattro mesi. Il risparmio calcolato è di circa il 6% rispetto al periodo più caro (la tariffa media è pari a 172 euro).

Il miglior periodo per prenotare l’hotel in Centro America? Tre mesi prima del viaggio. Non varia di molto il prezzo delle stanze durante il periodo estivo, ma in advanced booking si può risparmiare il 6% (la media è di 95 euro). E sono sempre tre i mesi di anticipo per trovare prezzi vantaggiosi in Sudamerica: si può risparmiare il 15%, rispetto al periodo più caro (la tariffa media a notte è pari a 108 euro).

Per il Medio Oriente meglio prenotare entro 2 mesi dalla partenza. Solo così si potrà risparmiare il 19% (la media in estate è di 167 euro). Quattro mesi dalla partenza è lo scarto ideale per prenotare gli hotel in Africa, risparmiando così l’8% (tariffe medie a notte di 165 euro). Per il Sud Pacifico bastano invece due mesi d’anticipo (-11% su una media di 141 euro).

«Giocare d’anticipo può essere un fattore determinante per risparmiare sulla prenotazione dell’hotel per le proprie vacanze, soprattutto per i periodi di maggior afflusso come l’estate – ha dichiarato Valentina Quattro, portavoce di TripAdvisor per l’Italia – Comparando i prezzi degli alloggi e con l’aiuto di questo report i viaggiatori possono trovare la soluzione migliore per spendere il meno possibile quest’estate, ovunque nel mondo».

  Articolo "taggato" come:
  Categorie

L'Autore