Offensiva easyJet sul lungo raggio:
voli in connessione con Norwegian e WestJet

Offensiva easyJet sul lungo raggio:<br> voli in connessione con Norwegian e WestJet
13 settembre 10:02 2017 Stampa questo articolo

easyJet risponde a Ryanair e lancia i voli in connessione su scala globale, grazie alla partnership con Norwegian, WestJet e Loganair. Si chiama Worldwide by easyJet il nuovo servizio per i clienti della low cost inglese, che permette di prenotare voli per il Nord e Sud America ed Estremo Oriente con connessione dall’hub di Londra Gatwick utilizzando i servizi GatwickConnects.

È l’ennesima sfida di easyJet alla concorrente irlandese. Dopo la creazione della società austriaca easyJet Europe per evitare i problemi di operatività legati alla Brexit, ora la compagnia ha strappato un accordo anche a Norwegian, pionere del lungo raggio low cost, che solo pochi mesi fa sembrava destinata a venire a patti con Ryanair.

Lo sceario dei voli in connessione low cost dall’Europa, quindi, vede tre grandi partnership in competizione: da un lato l’accordo tutto dentro Iag tra Vueling e Level con hub a Barcellona, dall’altro Ryanair con Air Europa, e infine da Londra  il trio easyJet-Norwegian-WestJet.

Secondo easyJet, il suo Worldwide dovrebbe superare i sistemi degli accordi di interlinea e codeshare,proponendo le connettività in maniera più semplice ed efficiente attraverso una nuova tecnologia che replica all’interno di un hub virtuale le procedure per i voli in connessione.

La compagnia ha già annunciato che siglerà accordi con altri vettori e che è già in fase avanzata di discussione con partnerin Medio ed Estremo Oriente. easyJet prevede, inoltre, di estendere la connettività ad altri aeroporti chiave come Milano Malpensa, Ginevra, Amsterdam, Parigi Charles De Gaulle e Barcellona.

Oltre a offrire connettività, Worldwide by easyJet con il partner tecnologico Dohop offre la possibilità di acquistare sul sito della compagnia anche biglietti di linee aeree partner, come quelli del vettore regionale scozzese Loganair, i cui biglietti saranno in vendita su easyJet.com dal prossimo mese.

«Grazie alla posizione di leadership nei principali aeroporti europei e all’attenzione al cliente, le maggiori compagnie aeree di lungo raggio ci hanno chiesto da tempo di collaborare e la nuova piattaforma tecnologica ci ha permesso di lanciare oggi questa assoluta novità», ha commentato Carolyn McCall, ceo di easyJet.

L'Autore