Visitgreece SAMOS beach
Giornale del 01 Ottobre 2013

UE: turisti in crescita del 5%, Italia al secondo posto

ATTUALITA'

01-10-2013 NUMERO: Giornale Online

Invia
Antonio Tajani - Commissione EuropeaIl settore dei viaggi recupera terreno nel Vecchio Continente. La Commissione Europea, in occasione della Giornata mondiale del turismo, ha snocciolato i dati del primo semestre 2013: visitatori internazionali in crescita del 5%, con un incremento del 9% nei Paesi dell’Est, in particolare nell’area baltica. In aumento anche i flussi verso le destinazioni mediterranee e del Sud Europa che, nonostante la crisi, hanno registrato un balzo in avanti del +6%. In pole position c’è la Spagna, seguita a ruota dall’Italia e dalla Francia.

 

«Sono molto lieto di comunicare cifre positive. Soprattutto perché arrivano in un momento in cui la maggior parte dei Paesi UE fa fronte a un alto tasso di disoccupazione e a grosse difficoltà economiche», ha dichiarato Antonio Tajani, vice presidente della Commissione europea con delega all’industria e al turismo.

 

La tendenza positiva è confermata dai dati aerei, da cui emerge che i viaggi lungo le rotte europee sono cresciuti a un tasso maggiore rispetto al 2012: due milioni di passeggeri stranieri sono atterrati all’aeroporto di Atene e 500mila a Malta.

 

«Dobbiamo continuare a cercare modi per far prosperare il settore turistico in Europa», ha sottolineato Tajani, e l’iniziativa di Bruxelles di semplificazione del rilascio dei visti prevista per fine anno per attirare più turisti provenienti dalle economie emergenti «è un buon esempio di iniziativa congiunta finalizzata a eliminare le barriere politiche e amministrative per stimolare la crescita economica».
http://europa.eu/index_it.htm

Guarda la registrazione del webinar di Disneyland Paris

Guarda il webinar di Albatravel "Malta come non l'hai mai vista"

Ultimi articoli in ATTUALITA'