Nasce Google Pay, i pagamenti digitali di Big G

Nasce Google Pay, i pagamenti digitali di Big G
11 gennaio 12:20 2018 Stampa questo articolo

Anche Google, così come Apple o anche Samsung, si è fatta il suo circuito di pagamenti: si chiama Google Pay, che sotto un’unica etichetta riunisce i due tool di pagamento Android Pay e Google Wallet. La decisione, annunciata da Pali Bhat, vice presidente del product management del Payment – si legge sul portale Ninjamarketing – ha l’obiettivo di semplificare i processi di pagamento digitale di Big G andando così incontro agli utenti.

E sono già partite le prime partenership, con Google Pay che è già utilizzabile per fare acquisti su alcune delle app utilizzate nel mondo, come Airbnb, per prenotare ad esempio un appartamento per le proprie vacanze, Instacart, per la consegna di cibo a domicilio di cibo, o Fandango, per acquistare serie, libri e altro. Infine, al fine di incentivarne l’utilizzo, Google ha previsto anche degli sconti per i servizi con cui sono stati avviati gli accordi.

  Articolo "taggato" come:
  Categorie

L'Autore