Modello Wanup, il programma di fidelizzazione fa rotta sull’Italia

Modello Wanup, il programma di fidelizzazione fa rotta sull’Italia
07 dicembre 07:00 2017 Stampa questo articolo

Obiettivo: le strutture indipendenti e le catene di piccole e medie dimensioni. «Il nostro criterio di selezione non sono tanto le stelle, quanto la qualità degli alberghi che devono comunque essere situati in città turistiche e location di vacanza», racconta Daniele Di Bella, cco di Wanup, il club di fedeltà alberghiera lanciato nel 2016 in Spagna e che già oggi può contare su una presenza in 15 mercati internazionali, tra cui l’Italia, più di 800 hotel partner per un totale di camere che supera le 35.000.

«Negli Usa ci sono circa 224 milioni di clienti fidelizzati dalle catene alberghiere – prosegue il manager – il motivo è semplice. Avere clienti fedeli genera un aumento del 20% delle prenotazioni dirette, consente di avere costi di distribuzione più bassi del 50% e maggiori guadagni per l’ospite del 50%».

Non solo, perchè il target raggiungibile potendo contare su un simile programma di fidelizzazione è quello di Viaggiatori esigenti che vogliono che la propria fedeltà venga ricompensata, e che proprio per questo si rivolgono «perlopiù a grandi catene che offrono benefici e un trattamento speciale».

In Italia poi, i dati di questo mercato parlano chiaro: secondo una ricerca di Wanup, infatti, il 74 % degli Italiani aderisce ad almeno un programma di fidelizzazione, il 43 % aderisce fino a 5 programmi e il 17 % a oltre 6 programmi.

Nel concreto, i benefici per le strutture passano vanno da un crm gratuito a una tecnologia curata dalla stessa Wanup, per arrivare a un’importante visibilità sul portale aziendale, nessuna quota di ammissione al club fedeltà e una fee sulle prenotazioni che oscilla tra il 6 e il 9%.

Sul fronte dei viaggiatori invece, i livelli di di affiliazione sono quattro, e maturano in base alle notti trascorse in strutture Wanup, con vantaggi e travel cash da poter spendere subito nelle future prenotazioni.

  Articolo "taggato" come:
  Categorie

L'Autore

Giorgio Maggi
Giorgio Maggi

Guarda altri articoli