Terremoto di magnitudo 8.2 in Messico
mentre continua l’avanzata di Irma

Terremoto di magnitudo 8.2 in Messico<br> mentre continua l’avanzata di Irma
08 settembre 12:14 2017 Stampa questo articolo

Nord e Centro America in allerta totale per il doppio disastro naturale che sta sconvolgendo la Regione. Nella mattina di venerdì 8 settembre alle 6.49 ora italiana (23.49 locali) una scossa di magnitudo 8.2 ha colpito il Chiapas, stato a sud-est del Messico. Il terremoto è stato avvertito fino alla capitale, Città del Messico, mentre è scattata l’allerta tsunami (a quanto pare già rientrata) su tutta la costa del Pacifico, compresi gli stati del Guatemala, El Salvador, Nicaragua, Costa Rica e Panama. Per ora si parla di 15 morti accertati e di numerosi crolli e interruzioni di strade, energia elettrica e acqua. Nel frattempo l’uragano Katia si sta abbattendo proprio sul Golfo del Messico, investito dal terribile sisma.

L’AVANZATA DI IRMA. Sull’altro versante ovest, invece, i Caraibi stanno affrontando la furia dell’uragano Irma che si sta avvicinando alle Grandi Antille: Repubblica Dominicana, Haiti, Cuba e Portorico. Sale a 17 il bilancio delle vittime, mentre a Miami sono state evacuate già un milione di persone. Tra Cuba e Bahamas, invece sono 36mila i turisti messi al riparo.

CHIUDE FORT LAUDERDALE. L’aeroporto di Fort Lauderdale a Miami blocca la sua operatività a partire dalle 19.45 di venerdì 8 settembre e per tutto il weekend. Aerei a terra per American Airlines, quindi, che ha uno dei suoi maggiori hub proprio in Florida. La linea aerea ha annunciato che anche Orlando subirà lo stop alle operazioni di volo a partire dalle 14.00 di sabato 9  settembre. Anche United cancella la maggior parte dei voli da e per la Florida nelle giornate di sabato, domenica e lunedì.

CANCELLAZIONI ALITALIA. La compagnia tricolore, infine, ha fatto sapere di aver cancellato i voli fra Roma e Miami previsti per il 9 e 10 settembre. Già da mercoledì sera, invece, la compagnia ha offerto a tutti i passeggeri in possesso di un biglietto da e per Miami (e L’Avana), con partenza tra il 6 e il 12 settembre, la possibilità di ottenere il rimborso totale del biglietto o il cambio gratuito della prenotazione.

  Articolo "taggato" come:
  Categorie

L'Autore