Nuovo look per l’Hotel Beverly Hills Rome

13 luglio 07:00 2017 Stampa questo articolo

Lo storico Hotel Beverly Hills Rome cambia e si fa più moderno, funzionale e attrattivo. Così l’open day dello scorso 11 luglio è stata l’occasione per svelare la nuova veste della struttura a tour operator, giornalisti e addetti ai lavori.

Il tema “Taste The Change”, ovvero un invito a provare le atmosfere del rinnovamento che, negli ultimi mesi hanno regalato un nuovo look alla hall, le stanze e le sale per gli eventi dell’hotel situato nel quartiere Parioli, nel cuore della Roma più elegante.

L’intervento di restyling, che ha modificato i primi due piani dell’edificio e nei prossimi mesi proseguirà con gli ulteriori livelli, è stato progettato e realizzato da Woodbrick & Castle ltd, sotto la la guida dell’interior design Cristina Gotti Lega.

La posizione centrale e la nuova configurazione puntano ancor di più a rispondere a una offerta che coniuga il turismo dei gruppi stranieri con il business travel e il congressuale. La configurazione dell’Hotel Beverly Hills Rome prevede una suite, 12 doppie deluxe, 27 doppie superior, 10 triple, 115 doppie e 18 singole per un totale di 182 camere arredate in stile classico e dotate di tutti i comfort di un quattro stelle.

Colori caldi, luci calibrate e divani in stile classico sono i principali elementi che hanno ispirato anche l’evoluzione della hall, del bar centrale e della sala colazione. Beverly Hills Rome ha rinnovato anche le sue sale meeting, che consentono di ospitare dalle 45 alle 230 persone con una plenaria di oltre 230 mq.

  Articolo "taggato" come:
  Categorie

L'Autore

Gabriele Simmini
Gabriele Simmini

Giornalista de L'Agenzia di Viaggi Magazine.

Guarda altri articoli