L’esordio italiano di The Student Hotel: apre il Firenze Lavagnini

13 giugno 11:21 2018 Stampa questo articolo

Primo hotel in Italia per The Student Hotel, brand olandese dell’ospitalità ibrida, che unisce l’albergo per turisti con la residenza a lungo termine per studenti. Si tratta del Firenze Lavagnini, nel cuore della città, nato grazie a una ristrutturazione di 50 milioni di euro di un palazzo storico, soprannominato “Il Palazzo Addormentato”.

Il design contemporaneo, ispirato alla città di Memphis, in Tennessee, unisce l’architettura classica a tocchi moderni, come un’installazione di graffiti extra large nel cortile centrale, la piscina sul tetto, uno skybar e due terrazze, da dove riesci a guardare tutta la città, dal duomo alle colline toscane.

All’apertura del Lavagnini, nel capoluogo toscano, il Gruppo ha confermato cinque nuove acquisizioni, che includono proprietà a Lisbona, Parigi, Barcellona, Porto e una terza sede per Firenze: il secondo hotel, Belfiore, aprirà nel 2019 con 652 camere. Restando in Italia, poi, la catena sbarcherà anche a Bologna (361 stanze, nel 2019) e a Roma (481 stanze, nel 2020); entro il 2023 dovrebbero essere superate le dieci aperture.

Il Lavagnini sarà presto affiancato dal The Student Hotel Firenze Manifattura Tabacchi: sarà il terzo progetto Tsh della città toscana e il quinto in Italia. L’ex tabacchificio, vicino a Piazza Puccini, sarà il beneficiario di un investimento di 200 milioni di euro per la creazione di un complesso di 100mila metri quadrati. La struttura avrà 318 camere, spazi comuni tra cui aree lounge e giochi, piscina panoramica, cortile esterno, ristorante, palestra, aree studio e possibilità di noleggio biciclette. L’apertura è prevista per il 2021.

  Articolo "taggato" come:
  Categorie

L'Autore