I Viaggi del Delfino, nuova campagna Sposi fino a giugno

I Viaggi del Delfino, nuova campagna Sposi fino a giugno
24 ottobre 09:45 2017 Stampa questo articolo

I Viaggi del Delfino lancia la nuova campagna Sposi valida fino a giugno 2018. Si è di fronte a un’operazione che segue l’uscita del nuovo catalogo monografico dedicato ai viaggi di nozze e prevede al proprio interno una serie di iniziative e promozioni ad hoc per gli sposi, che potranno optare per due linee di prodotto: accanto alle proposte di itinerari in alcune delle più belle località del mondo tra Europa, Stati Uniti, Caraibi, Australia, Oceano Indiano, Africa o Isole del Pacifico, il tour operator dà anche la possibilità di unire cerimonia e luna di miele in un’unica esperienza, con i pacchetti che includono, nel viaggio, la possibilità di celebrare il matrimonio o rinnovare all’estero la promessa nuziale. E grazie alla collaborazione con Sandals, le coppie avranno anche la possibilità di accedere al pacchetto Beautiful Beginnings, che prevede la cerimonia gratuita con soggiorni minimi di tre notti nelle strutture dell’azienda ai Caraibi.

A supporto dell’iniziativa, l’operatore napoletano ha messo in campo operazioni commerciali e attività di marketing per sostenere le agenzie nel processo di acquisizione di nuovi clienti e di fidelizzazione di quelli già in portafoglio. La campagna prevede, infatti, per le adv che parteciperanno alle Fiere Sposi in programma nei prossimi mesi la possibilità di avere a disposizione il Kit Viaggi di Nozze, con un bonus fino a 300 euro a coppia e tutto il materiale promozionale necessario. I Viaggi del Delfino mette, inoltre, a disposizione dei dettaglianti la gestione gratuita della lista nozze online con un software dedicato.

«I dati ci dicono che gli sposi decidono sempre più di affidarsi alla consulenza esperta degli agenti di viaggi per programmare la vacanza più importante della vita. Per questo motivo – spiega il presidente Ivana Di Stasio – abbiamo deciso di mettere in campo una serie di strumenti e iniziative per sostenere adeguatamente il lavoro delle agenzie. Tutto ciò a fronte di un’offerta per il segmento honeymooner sempre più ricca e attenta a cogliere le nuove richieste che arrivano dagli sposi».

  Articolo "taggato" come:
  Categorie

L'Autore