Da Blue Air a China Airlines, tutte le novità di Distal & Co.

Da Blue Air a China Airlines, tutte le novità di Distal & Co.
12 ottobre 07:00 2017 Stampa questo articolo

Tempo di novità per il Gruppo Distal&Itr, Cim Air e Spazio, polo italiano specializzato nella rappresentanza e fornitura di servizi a compagnie aeree e aziende attive nel mondo dei trasporti e del turismo.

Si parte da Blue Air, che continua a investire sullo scalo di Torino e annuncia per il periodo invernale un nuovo collegamento per Stoccolma a partire dal 20 gennaio 2018. Il volo sarà operato con Boeing 737 serie 500 da 120 posti ogni sabato. E ancora, Ethiopian Airlines, il primo vettore in Africa a possedere il Boeing 787-9, da poco arrivato in flotta. C’è inoltre Lc Perú, che nell’estate 2017 ha implementato il proprio network con una nuova destinazione: si tratta di Città di Pucallpa. Srilankan Airlines presenta ulteriori destinazioni aggiunte alla propria rete: Melbourne, India e Gan Island, con voli giornalieri da Colombo serviti con Airbus A330-200.

Ukraine International Airlines festeggia ben 25 anni di attività, confermando Kuwait City, Cairo e Delhi principali new entry con base nel nuovissimo terminal D dell’aeroporto di Kiev Borispil. Nuova rotta per Ural Airlines, con due voli settimanali da Roma Fiumicino per Zhukovsky, che si trova a 23 chilometri dal centro della città di Mosca. Bangkok Airways, dal 29 ottobre, volerà a Phu Quoc, in Vietnam, quattro volte a settimana con Atr 72-600.

Si chiude con China Airlines, che questo mese introdurrà una nuova classe di prenotazione (A) per la Premium Economy, così da rendere maggiormente flessibile il prodotto. Ci sarà, infine, un terzo volo da Roma a Taipei (Taiwan). Il collegamento su Sidney diverrà invece double daily dal 1° dicembre.

  Articolo "taggato" come:
  Categorie

L'Autore