Turisti digitali: dieci app indispensabili per il viaggio

Turisti digitali: dieci app indispensabili per il viaggio
20 marzo 07:00 2017 Stampa questo articolo

Che si viaggi per lavoro o per piacere, c’è molto da organizzare prima di partire, qualche imprevisto da prevedere e, chissà, qualcosa da riprogrammare all’ultimo minuto. Ecco dieci applicazioni utili e originali da scaricare su smartphone e tablet per semplificare la vita al viaggiatore.

1. Pack Point – È una app gratuita, disponibile sia per Android che per IOs, che organizza il bagaglio in base alla destinazione scelta, alla durata del viaggio, alle previsioni meteo e alle attività pianificate di fare. In pratica, l’unica cosa che non riesce a fare da sola: è preparare la valigia.

2. GPS Navigation, Maps & Traffic – Scout – Come fare quando ci si ritrova all’estero senza connessione dati? Questa app offre mappe e servizi online e offline per orientarsi nei luoghi che si visitano. Basta scaricare la cartina della destinazione sul cellulare, che sia Android o IOs, per avere la possibilità di studiare itinerari e destinazioni, scoprire i maggiori punti di interesse, senza essere costretti a girare con lo smartphone in mano alla disperata ricerca di una rete wifi.

3. Going Abroad – Le più importanti norme di sicurezza stradale in tutti i paesi di Europa a portata di mano: su Going Abroad si trovano le indicazioni essenziali per potersi muovere in autonomia con tutte le informazioni necessarie, dai limiti di velocità all’obbligo di indossare il casco anche in bicicletta.

4. SpeedSpot – Il problema del rimanere connessi anche all’estero, possibilmente senza costi aggiuntivi, ormai è un’urgenza non indifferente. SpeedSpot permette di trovare le reti wifi gratuite rilevandone potenza e velocità.

5. Sayhi Translate – È un’app di traduzione simultanea efficientissima: si registra un messaggio nella propria lingua e l’applicazione lo ripete nella lingua prescelta. Unica nota stonata: per ora è disponibile soltanto per dispositivi IOs.

6. Trail Wallet – È un’applicazione per iOS creata per tenere sotto controllo le spese durante il viaggio: è possibile stabilire un budget giornaliero, con l’aggiornamento automatico nella valuta del Paese che si visita.

7. Pzizz – Un nemico accomuna tutti i viaggiatori delle grandi distanze: il temibile jet lag. Il fastidio di adattarsi a nuovi ritmi e nuovi orari rischia sempre di sabotare l’inizio della vacanza dall’altra parte del mondo. Pzizz è un’app, sviluppata da professionisti, che contiene un algoritmo con oltre 100 miliardi di combinazioni possibili, grazie alle quali vengono generati dei suoni sempre differenti tali da rilassare la mente e consentire alla persona di addormentarsi in tutta tranquillità.

8. Party With A Local – È un’app gratuita perfetta per chi non vuole mai rinunciare all’occasione di farsi nuovi amici, ovunque si trovi. Disponibile sia per Android che per IOs, la community permette di entrare in contatto con persone del luogo, organizzare e partecipare a feste ed eventi.

9. SitOrSquat – È l’applicazione a prova di imprevisto: aiuta il viaggiatore a trovare facilmente e velocemente bagni pubblici in tutto il mondo, con tanto di informazioni sulla pulizia e sulla tipologia di servizio.

10. KidZOut – Quali sono i luoghi da visitare più adatti ai bambini? I locali che dispongono di un fasciatoio? E se all’improvviso ci fosse bisogno di un pediatra? KidZOut è una app basata su Gps che aiuta a trovare tutti i servizi più utili e pratici per organizzare un viaggio in famiglia.

L'Autore

Chiara Mininni
Chiara Mininni

Guarda altri articoli