Cipro, più voli per l’Italia con Tus e Cyprus Airways

Cipro, più voli per l’Italia con Tus e Cyprus Airways
13 febbraio 15:57 2018 Stampa questo articolo

Cipro più vicina all’Italia. Da marzo infatti prenderanno il via nuovi collegamenti aerei dalla Penisola verso l’isola operati da Tus Airways e da Cyprus Airways, rispettivamente da Roma Fiumicino e dall’aeroporto Valerio Catullo di Verona. «L’obiettivo – afferma Christos Tsiakas, direttore per l’Italia dell’ente nazionale per il turismo di Cipro – è incrementare ulteriormente il traffico turistico dall’Italia anche al di fuori della tradizionale stagione balneare, per short break o vacanze all’insegna delle attività outdoor come escursioni in bicicletta, golf e sentieri naturalistici».

Nello specifico Tus Airways, che ha iniziato a operare dallo scalo di Fiumicino verso Larnaka lo scorso 11 dicembre con collegamenti il lunedì e il venerdì, aggiungerà allo schedule anche il martedì, il giovedì e la domenica, a partire dal 24 marzo. I voli sono operati con aeromobili Fokker 100 e 70.

I collegamenti garantiti da Cyprus Airways partiranno, invece, dal prossimo 27 maggio da Verona verso Larnaka, il mercoledì e la domenica, con un costo a partire da 67 euro a tratta per la tariffa basic. «Una scelta che premia quell’interessante bacino turistico che è la regione Veneto – continua Tsiakas dalla Bit – Oltre al fatto che il governo cipriota supporta economicamente le compagnie che decidono di introdurre voli da nuovi aeroporti, come appunto il Valerio Catullo». Cyprus Airways utilizzerà Airbus A319 da 144 posti.

Nel piano strategico per lo sviluppo turistico dall’Italia, l’ente cipriota sta già collaborando con i tour operator del nostro Paese per la realizzazione di pacchetti con soggiorno sull’isola. «In questo, siamo supportati dai numeri, che parlano di un crescente interesse verso Cipro da parte degli italiani. Nel 2017 abbiamo infatti registrato un +7,9% di arrivi per un totale annuale di 19.500. Sul versante internazionale, invece, gli arrivi sono stati 3.000.652, con una crescita del 14,6% e una permanenza media di una settimana», conclude il direttore.

  Articolo "taggato" come:
  Categorie

L'Autore

Silvia Pigozzo
Silvia Pigozzo

Guarda altri articoli