Case vacanze, nasce il Barometro HomeAway-Ciset

Case vacanze, nasce il Barometro HomeAway-Ciset
17 aprile 12:00 2018 Stampa questo articolo

Un monitoraggio delle case vacanze in Italia – un settore che cresce di anno in anno con numeri e fatturati sempre più importanti – con l’obiettivo di identificare chi sono i turisti italiani che scelgono questo tipo di alloggio, qual è il loro comportamento e qual è l’impatto che le loro spese generano sul territorio.

Nasce con questi obiettivi il barometro di HomeAway, nato dalla collaborazione tra la piattaforma e il Ciset, il Centro Internazionale sull’Economia Turistica fondato da Università Ca’ Foscari di Venezia e Regione Veneto. I risultati della prima edizione italiana verranno presentati nel corso del 2018.

«Per la prima volta ho il piacere di annunciare la collaborazione di HomeAway con il prestigioso Ciset, per la realizzazione del primo barometro sul mercato delle case vacanza in Italia – afferma Gualberto Scaletta, country manager HomeAway Italia – HomeAway dà così il via ad un’indagine di ricerca estensiva su tutto il territorio italiano per sondare le abitudini di viaggio degli italiani e le loro preferenze nella scelta dell’alloggio per sé e i propri cari in vacanza, offrendo così un’importante contributo alla comprensione di un mercato dalla domanda in forte ascesa, sia a livello nazionale che internazionale. La partnership con il CISET ci garantisce il giusto approccio scientifico basato sui risultati attraverso cui conoscere e far conoscere anche l’importante contributo che questo settore apporta alle economie locali e all’intero comparto turistico in Italia».

«Il Ciset ha un’esperienza pluriennale nella gestione di osservatori sia per le imprese che per le destinazioni turistiche – aggiunge Valeria Minghetti, responsabile del Barometro – L’incontro con HomeAway ci offre l’opportunità di aprire una finestra sul mondo delle casa vacanza in Italia. Se l’affitto di un alloggio per soggiorni al mare o in montagna è una pratica diffusa già da tempo nel nostro Paese, è anche vero che la vacanza, al di là del puro relax, sta diventando sempre più esperienza dei luoghi. Vivere il territorio come un “residente temporaneo”, anche per un weekend, inizia spesso proprio dalla scelta dell’alloggio. Questo nuovo osservatorio ci aiuterà a capire come sta evolvendo il mercato italiano degli affitti turistici e indagare le motivazioni che caratterizzano una domanda in forte ascesa negli ultimi anni».

L'Autore