Business travel, American Express compra Hrg

Business travel, American Express compra Hrg
13 febbraio 09:18 2018 Stampa questo articolo

Accordo fatto tra Hrg e American Express Global Business Travel, che acquista la tmc britannica pagando in contanti circa 400 milioni di sterline, per un’operazione che si dovrebbe chiudere nel secondo trimestre dell’anno.

Con questa fusione, sottoposta all’approvazione dell’autorità Antistrust, il braccio dedicato al business travel di American Express diventa così un realtà davvero mondiale del settore nella gestione dei viaggi d’affari, grazie al numero di uffici sparsi per il mondo e alla possibilità di offrire alle aziende nuovi prodotti e soluzioni tecnologiche, il tutto ovviamente realizzando le massime «sinergie possibili».

Inoltre, Hrg ha anche annunciato di aver stipulato un contratto di compravendita per la vendita della sua attività tecnologica Fraedom a Visa per un valore di 141 milioni di sterline.

«La complementarietà della presenza geografica di ognuna delle due aziende migliorerà la presenza globale del nostro business – ha detto Doug Anderson, chief executive di American Express Global Business Travel – permettendoci tra le altro cose di accelerare la nostra crescita».

«Questa transazione rappresenta un buon affare per gli azionisti e le parti interessate. Sono particolarmente eccitato e incoraggiato dalla rassicurazione di American Express sul fatto che utilizzerà i migliori talenti e tecnologie all’interno di entrambe le organizzazioni per creare un’organizzazione veramente all’avanguardia e di livello mondiale, che porterà benefici ai nostri clienti, colleghi e partner fornitori», ha aggiunto David Radcliffe, amministratore delegato di Hrg.

  Articolo "taggato" come:
  Categorie

L'Autore

Giorgio Maggi
Giorgio Maggi

Guarda altri articoli