Brand Usa in Italia: vince Interface

Brand Usa in Italia: vince Interface
06 dicembre 12:00 2017 Stampa questo articolo

E così la notizia è diventata finalmente ufficiale, la comunicazione ai soci dell’associazione Visit Usa Italy è arrivata direttamente via mail. In Italia, a partire dall’inizio del 2018, Brand Usa sarà rappresentato da Interface Tourism attraverso il suo ufficio di Milano, sotto la direzione di Marcella Re. L’agenzia guidata nel nostro paese da Serena Valle ha infatti avuto la meglio nei confronti di Aviareps, l’unica altra arrivata all’atto conclusivo di una selezione iniziata, come anticipato da L’Agenzia di Viaggi Magazine.

In questo modo, dopo un percorso di avvicinamento durante cui l’organismo pubblico-privato nato nel 2011 con l’obiettivo di aumentare i flussi turistici verso tutti gli Stati americani aveva individuato il mercato italiano solo per alcune singoli azioni di marketing, adesso anche lo Stivale è entrato nel mirino della promozione a stelle e strisce a 360° gradi.

Ma non è tutto, perché Brand Usa ha deciso di dotarsi di uffici di rappresentanza anche in altri Paesi: in Canada, ad esempio, il compito spetterà a TimeZoneOne, mentre in Europa il bando è stato vinto dall’agenzia londinese Hills Balfour, che già collaborava con Brand Usa per il mercato britannico. Per operare, però, in mercati come Francia (e Benelux), Spagna e Italia, l’agenzia inglese ha stretto un accordo con Interface Tourism e i suoi uffici locali, mentre per quanto riguarda Germania, Austria, Svizzera e Paesi Bassi, l’ufficio competente sarà quello di Monaco di Baviera gestito dalla tedesca Lieb Management. in Italia, tra le attività di cui si dovrà occupare il nuovo soggetto non sono comprese le relazioni con i media, come pure lo sviluppo di un sito web consumer o l’attività di social media management o di emarketing.

Piuttosto, il target di tutte le attività sarà l’industria del trade nel suo complesso, con attività e relazioni che andranno stabilite con tutti gli attori della filiera: tour operator, agenzie di viaggi, olta, compagnie aeree, incentive house.

  Articolo "taggato" come:
  Categorie

L'Autore

Giorgio Maggi
Giorgio Maggi

Guarda altri articoli