Bando per Alitalia, via libera alle cordate

Bando per Alitalia, via libera alle cordate
15 maggio 13:33 2017 Stampa questo articolo

Il futuro di Alitalia, a quanto pare, è racchiuso in un documento di appena sei pagine. Si tratta del bando per la vendita della compagnia, messo a punto dai tre commissari Luigi Gubitosi, Enrico Laghi e Stefano Paleari. L’atto, che in queste ore avrà il via libera del ministro dello Sviluppo, Carlo Calenda, è stato visionato in anteprima da Il Messaggero, che ne ha dato notizia. Secondo l’iter ufficiale, il bando sarà pubblicato entro il 17 maggio sulla Gazzetta Ufficiale, aprendo ufficialmente la gara per acquistare in toto o a pezzi Alitalia.

Nel documento che stabilisce le modalità per la vendita, a quanto si apprende, prevedrebbe anche opzioni di acquisto legate a pool di investitori. Verrebbe infatti ventilata la possibilità di accettare cordate di compagnie aeree (Lufthansa, Air France, Ryanair?) o di Fondi e vettori (Qatar Airways, Etihad?), anche dopo la presentazione di offerte non vincolanti, secondo la tempistica già tracciata dai tre commissari che entro fine giugno vogliono delinare con chiarezza il futuro della ex compagnia nazionale.

La tempistica per la vendita di Alitalia era stata anticipata nei giorni scorsi da Gubitosi, Laghi e Paleari nella loro prima conferenza stampa, a Fiumicino.

A metà giugno sarà aperta la data room per consentire ai potenziali acquirenti di analizzare i conti Alitalia. È fissata, invece, per metà luglio la raccolta formale delle offerte vincolanti e la realizzazione del nuovo piano industriale per la continuità operativa. Entro metà settembre, infine, si dovrebbe concludere il percorso di vendita.

  Articolo "taggato" come:
  Categorie

L'Autore