Aeroporti, scatta il piano Big Five da 2,9 miliardi

Aeroporti, scatta il piano Big Five da 2,9 miliardi
19 maggio 12:36 2017 Stampa questo articolo

A breve scatterà l’operazione Big Five per gli aeroporti italiani. Si tratta di un piano di investimenti per 2,9 miliardi di euro per i cinque principali scali del Paese: Roma Fiumicino, Ciampino, Milano Linate, Malpensa e Venezia.

Lo ha annunciato il ministro delle Infrastrutture e dei Trasporti, Graziano Delrio, specificando che si tratta di denaro privato senza garanzia pubblica.

Il budget è stato ripartito tenendo anche conto dell’importanza operativa e delle potenzialità dei singoli aeroporti. E dunque: per Fiumicino sono previsti 1,7 miliardi di euro, mentre per Ciampino la cifra investita sarà di 41 milioni; per Venezia si parla di i540 milioni di euro; per Milano Linate sono pronti 316 milioni di euro e per Malpensa circa 265 milioni.

Delrio ha sottolineato che questo piano non sarà affatto influenzato dalla vicenda Alitalia, perché si tratta di investimenti programmati già da tempo e pianificati sulla base delle recenti, positive perfomance di tutti e cinque questi scali che rappresentano la base prioritaria dell’offerta aeroportuale italiana.

  Articolo "taggato" come:
  Categorie

L'Autore

Andrea Lovelock
Andrea Lovelock

Guarda altri articoli